| | |
a partire da € 100.00
Piano Week - CORSO SOSPESO
data di inizio
23 agosto 2021
durata
6 giorni
docenti
9 insegnanti
Presentazione del corso

SOSPESO - Le iscrizioni scadono il 13 agosto

Corso di alto perfezionamento

La masterclass sarà organizzata tenendo conto delle esigenze e delle caratteristiche personali di ogni allievo.

  • Gli allievi potranno perfezionare qualsiasi brano a loro scelta, indicandolo preventivamente sul modulo di iscrizione. Si raccomanda di includere nel programma di studio almeno un brano di durata non superiore a 5 minuti.
  • Occorre includere nel programma almeno un brano di J.S.Bach o F.Schubert.
  • I partecipanti dovranno presentare un programma a scelta – della durata di circa venti minuti – comprendente opere significative del repertorio pianistico.
  • Preparazione di un nuovo brano.
  • Flessibilità interpretativa anche sulla base di un approccio storicamente informato.
  • Formazione tecnica e preparazione ai concorsi. 
  • Occorre preparare almeno un brano da eseguire nel concerto di fine corso.
  • I brani prescelti per lo studio durante la masterclass dovranno essere eseguiti preferibilmente a memoria.
  • I brani scelti per l’esame di ammissione dovranno essere inseriti nel form d'iscrizione online.
  • I corsi di alto perfezionamento offrono una buona occasione in preparazione di un'audizione, un concerto, per un concorso o un esame, o semplicemente per sviluppare un programma a propria scelta.

Corso per giovani studenti

Dedicato ai musicisti principianti che sono disposti a impegnarsi a lavorare da un punto di vista professionale offrendo una grande opportunità per preparare intensamente un futuro concorso o concerto.

  • Libera scelta delle opere sulle quali si vuol lavorare durante il corso, preferibilmente concordate con i propri insegnanti. Almeno un’ opera lavorata negli scorsi mesi (anche nello scorso anno).
  • Lavoro sulla tecnica di base a misura delle necessità e delle capacità individuali di ogni allievo.
  • Approfondire e migliorare programmi già iniziati o terminati.
  • Approfondire l'esperienza musicale con gli altri iscritti al corso; tutte le lezioni sono aperte all'ascolto; ascoltare le lezioni di altri studenti arricchisce gli orizzonti musicali.
  • Lettura di un nuovo brano.
  • Laboratorio di musica d'assieme.
  • Laboratori di concerto.
  • Concerto finale pubblico con selezione dei partecipanti a cura del docente.  

Laboratorio PIANO JAZZ e POP

Il laboratorio è un progetto di musica di insieme dedicato al jazz/pop e all'improvvisazione, con lo scopo di far conoscere e sperimentare questo linguaggio anche a chi non ci ha mai pensato o provato prima di questo momento.

Il laboratorio è aperto a tutti gli strumentisti che desiderano avvicinarsi alla musica jazz/pop o che più semplicemente sono soltanto incuriositi dal genere.

Laboratorio OrKEYStra

Se hai scelto il pianoforte come strumento non avrai molte occasioni -almeno durante i primi anni- di suonare insieme ai tuoi compagni. Lo straordinario repertorio della musica da camera con pianoforte (compresi gli ensemble pianistici) si può affrontare solo dopo anni di studio “solitario”. Infine, l’utilizzo del pianoforte nell’ orchestra sinfonica è sporadico, confinato ad alcune opere del Novecento e -ancora una volta- di non facile realizzazione nei primi anni di studio.

Queste sono le motivazioni che hanno portato alla creazione di orKEYStra: un ensemble di tastiere che ha come scopo far assaporare la gioia del suonare insieme, con tutti i vantaggi che questa pratica comporta, anche con il nostro strumento.

Chi non ha mai “giocato” con un sintetizzatore per scoprire tutti i suoni, divertendosi a imitare un sax, un violino, una chitarra elettrica?

Suonare in orKEYStra significa:

  • affrontare lo studio di un particolare repertorio, imparare gli atteggiamenti degli altri strumenti (archi, fiati, strumenti a corda, tutti fedelmente riprodotti dai moderni sintetizzatori), allargando così i propri orizzonti musicali
  • migliorare la propria efficacia come esecutori, perché la propria linea deve interagire con altre
  • suonare parti arrangiate appositamente dall’insegnante e distribuite in modo da assecondare le capacità del singolo, risultando stimolanti ad ogni livello di apprendimento
  • indirizzare il proprio studio e tutta l'attività di insieme alla realizzazione “live” di un progetto musicale strutturato, in collaborazione con gli allievi delle classi di canto moderno e di batteria della Fondazione Fossano Musica

 

Sabrina Lanzi (Docente del corso)

Sabrina Lanzi è una pianista dotata di tecnica agguerrita ma mai violenta, con accurata ricerca di suoni e di colori, cantabilità alta e dispiegata.

Prima pianista donna italiana che esegue uno dei progetti più ambiziosi e virtuosistici nel campo pianistico, l'opera integrale per pianoforte ed orchestra di Serghei Rachmaninoff.

"Il Rachmaninoff della Lanzi è sospeso, elettrico, sognante..."

Pianista spigliata e anticonformista che mai si sottrae a quella dicotomia che la caratterizza, a quella giustapposizione, quasi romantica, di un'anima prorompente e di un'altra impercettibile.

Ben presto sviluppa la sua carriera conseguendo numerosissimi premi in vari Concorsi Nazionali ed Internazionali.

Allieva della Music Academy a Lovran, sezione del Conservatorio Tschaikowskiy di Mosca.

Studia sotto la guida di Marina Ambokadze, si perfeziona con Alexis Weissemberg e successivamente con Friedrich Gulda.

Collabora attivamente con la Philharmonische Camerata Berlin (Berliner Philharmoniker), il Quartetto dei Solisti dei Wiener Philharmoniker, La Camerata Israel Philharmonic Orchestra.

Nell'aprile 2008 si è esibita, sotto la veste di solista con orchestra, alla Gewandhaus di Lipsia nella Grosser Saal.

Viene ripetutamente invitata ad esibirsi in numerose sale e festivals in Italia e all'estero, tra i quali la Kulturhalle a Bregenz, Teatro Sociale a Bergamo, Conservatorio di Berna, Sala Verdi di Milano, Teatro dell'Opera di Roma, Amici della Musica Sondalo, Amici della Musica di Padova, Società dei Concerti di Piacenza, Teatro Primo Riccitelli di Teramo, Noto Musica Festival, Sala Ateneu a Bacau, il Piccolo Regio e il Circolo della Stampa di Torino, Auditorium Varrone - Rieti, Konzerthaus Freiburg,"Mozartfest"- Badkrozingen, Weinbrennersaal Baden Baden, Tiroler Saal - Congress Innsbruck, Meistersingerhalle Nürnberg, Teatro Alfieri di Asti, Teatro Civico di La Spezia, Teatro Coccia di Novara, Sala dei Cinquecento a Firenze, Aula Magna Politecnico Torino, Teatro Petruzzelli a Bari, e numerosi altri in Germania, Inghilterra, Romania, Francia , Danimarca, Russia e Croazia.

Ha al suo attivo registrazioni per la CBC Radio & Television in Canada. Si è esibita per i Concerti del Quirinale di Rai Radio 3, nella Cappella Paolina a Roma, esecuzione trasmessa in Euroradio.

E' direttore artistico e Presidente della Monferrato Classic Orchestra, orchestra sinfonica giovanile e della rassegna musicale Monferrato Classic Festival, dedicato ai giovani talenti.

Tiene corsi di alto perfezionamento pianistico presso l'Accademia Perosi di Tortona, dove è attualmente anche insegnate di pianoforte principale. Numerosi suoi allievi ottengono riconoscimenti e premi in concorsi nazionali ed internazionali.

Grazie alla sua brillante tecnica pianistica e al suo virtuosismo interpretativo, riceve numerosi ed entusiastici apprezzamenti da musicisti di fama internazionale che l'hanno decretata come brillante ed originale interprete del repertorio romantico e post-romantico.

Al vasto repertorio solistico affianca quello cameristico e soprattutto quello con orchestra che nel volgere di pochi anni si è ampliato con collaborazioni prestigiose quali gli Archi della Scala, Camerata Berlin dei Berliner Philharmoniker, l'Orchestra del Conservatorio di Berna, Ensemble dei Wiener Philharmoniker, Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, l'Orchestra Sinfonica di stato di Arad, United Europe Chamber Orchestra, l'Orchestra Sinfonica di Grosseto, l'Orchestra Sinfonica di stato di Udmurtia e l' orchestra di Stato "Mihail Jora" di Bacau, Symphonie Orchester Freiburg, Symphonie Orchester Leipzig,

Uniorchester Innsbruck, Baden Baden Philharmonie, Orchestra Sinfonica di Dnepropetrovsk, J. Muenchner Symphoniker, Symphonietta di Monaco di Baviera, Four Seasons Ensemble, Camerata Academica Freiburg, Chamber Orchestra Kiev, i "Musici di Parma", Orchestra Sinfonica Vivaldi e numerose altre in Italia e all'estero.

L'esecuzione di alcuni concerti quali l'op. 18 (n 2) di S. Rachmaninoff e l'op.83 (n 2) di J. Brahms in diverse tournée estere hanno riscosso un caloroso successo di pubblico e di critica richiamandola all'attenzione di importanti istituzioni musicali estere che le hanno valso l'invito ad una tournée negli Stati Uniti. Rilevanti le sue prossime esibizioni con l'opera integrale per pianoforte ed orchestra di S. Rachmaninoff, che la vede prima donna italiana protagonista in uno dei progetti più ambiziosi e virtuosistici nel campo pianistico.

Nel giugno del 2015 Sabrina Lanzi è insignita dell'onorificenza di "Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana" per meriti artistici e professionali.

 

Esempio di piano di lavoro della settimana

 

Clicca qui e scopri le convenzioni riservate agli studenti della Fondazione Fossano Musica per soggiornare a Fossano! 

  

Iscriviti alla newsletter