| | |
amanda coggiola
amanda coggiola
1 Corso proposto

Sedi in cui insegna:

  • Palazzo Burgos, sede della Fondazione Fossano Musica - Fossano - (CN)
Amanda Coggiola si diploma in oboe col massimo dei voti, a soli diciannove anni, al conservatorio “Ghedini” di Cuneo, sotto la guida di Renzo Turola. Successivamente segue un percorso di perfezionamento con Christian Schmitt al “Conservatoire” di Strasburgo e alla “Staatliche Musikhochschule für Musik und darstellende Kunst” di Stoccarda.
Partecipa a masterclass con Jean Louis Capezzali, Fabien Thouand, Hélène Devilleneuve, Kai Frömbgen, Christian Wetzel, Nick Deutsch e Olivier Stankiewicz.
Collabora come primo o secondo oboe con diverse orchestre, tra cui i “Pomeriggi musicali” di Milano, la “Filarmonica Arturo Toscanini”, l’“Orchestra Filarmonica Italiana”, l’”Orchestra dei Talenti Musicali”, l’orchestra “B. Bruni” di Cuneo, l’“Orchestra sinfonica di Asti”, l’ “Orchestra Filarmonica del Piemonte”, “Urban Camerata Stuttgart”, l’orchestra a fiati “Antiche Contrade”. In qualità di solista si è esibita con l’orchestra “B. Bruni”, con l’orchestra del conservatorio “Ghedini” di Cuneo, con la “Chieri Sinfonietta” e con l’orchestra “Ludwig van Beethoven” nel Duomo di Milano.
Ha partecipato al concorso internazionale “Città di Chieri” vincendo il terzo premio nella sua categoria sia nel 2011 sia nel 2013. Nell’aprile 2014 esegue “Gabriel’s oboe” di Ennio Morricone nella trasmissione “Uno mattina in famiglia” di Rai 1, nell’ambito del concorso “Conservatori a confronto”, vincendo sugli avversari di Palermo. Nel 2015 risulta tra gli oboisti finalisti al concorso “Premio Abbado”.
Parallelamente all’attività musicale ha conseguito la maturità classica nel 2014 col massimo dei voti e frequenta la facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli studi di Torino.
E’ inoltre docente di oboe presso il liceo Artistico e Musicale “Ego Bianchi” di Cuneo dal 2017 e presso la Fondazione Fossano Musica.
Iscriviti alla newsletter