| | |

Visite guidate a Palazzo Burgos

Concerti

Dopo il restauro di Palazzo Burgos di questi ultimi quattro anni l'arch. Patrizia Massocco, in collaborazone con l'associazione Cicerone, ne apre le porte al pubblico organizzando delle visite guidate e illustrando il percorso di restauro conservativo e di valorizzazione dell'edificio che ha al contempo preservato, esaltandola, una storia lunga 700 anni e reso il palazzo funzionale al suo attuale utilizzo di istituto musicale con la Fondazione Fossano Musica.

 

Completano la visita due mostre: quella di aquerelli dell'artista Matteo Fieno, "Le ballerine di carta" curata da Sofia Sarotto e quella fotografica di Enzo Fornione allestite rispettivamente nel foyer del primo piano e nella sala riunioni di piano 0.

 

Per consentire una visita ottimale e rispettare i distanziamenti previsti dalla noramtiva vigente gli accessi sono limitati ed è consigliabile la prenotazione.

E' obbligatorio il green pass (o tampone negativo in corso di validità) per la partecipazione alla visita guidata.

 

Le prenotazioni sono individuali, in caso di gruppi occorre effettuare tante prenotazioni quanti vistatori.

Prenotazioni visita del 17 ottobre - Clicca qui

Iscriviti alla newsletter